Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Trasmissioni dell'accesso

CHE COSA E’ L’ACCESSO

La Legge 14 aprile 1975, n. 103 “Nuove norme in materia di diffusione radiofonica e televisiva” consente a soggetti collettivi organizzati (associazioni di rilevante interesse sociale, culturale, professionale, ecc.; enti locali, gruppi etnici e linguistici, confessioni religiose, partiti, sindacati, ecc …) l'accesso ai programmi RAI a diffusione regionale per svolgere attività di comunicazione attraverso trasmissioni autogestite.
Le trasmissioni vengono realizzate in modo autonomo o con il supporto tecnico gratuito della sede regionale della Rai. I programmi devono essere prodotti in lingua italiana.
L’accesso alle trasmissioni radiofoniche e televisive della RAI regionale è regolato dal CORECOM sulla base del Regolamento approvato con delibera n. 34 del 9 settembre 2011.

Il CORECOM esamina le richieste di accesso, ne valuta l’ammissibilità e delibera i piani trimestrali delle trasmissioni radiofoniche e televisive, ripartendo tra i soggetti ammessi il tempo effettivo messo a disposizione dalla sede regionale della RAI; svolge inoltre attività di vigilanza sul rispetto degli impegni assunti dai soggetti ammessi all’accesso e sull’esecuzione dei piani trimestrali approvati.

COME INOLTRARE LA DOMANDA

A seguito dell'emergenza epidemiologia da Covid-19, il Centro di Produzione TV di Milano (CPTV) della RAI ha sospeso tutte le attività che coinvolgano enti e/o soggetti esterni e dunque anche che le registrazioni, e tutte le successive lavorazioni, relative ai programmi per l’accesso del secondo trimestre dell’anno 2020.
Nella convinzione del grande valore sociale dei programmi dell’accesso, testimoniato dai numerosi riscontri positivi ricevuti, il CORECOM ha pertanto approvato alcune disposizioni finalizzate a consentire la messa in onda dei programmi dell’accesso del anche nell’attuale situazione di emergenza.
In particolare, le modalità per la presentazione delle istanze prevedono:

  • la possibilità di inviare le domande anche all’indirizzo corecom.segreteria@consiglio.regione.lombardia.it
  • la trasmissione unicamente delle registrazioni dei programmi autoprodotti dai soggetti richiedenti oppure le registrazioni, indicate dai medesimi soggetti, già trasmesse in precedenti programmazioni non anteriori all’anno 2018;

Nel periodo di emergenza sanitaria è invece esclusa la possibilità di presentazione dell’istanza via fax.
I video autoprodotti da inviare al seguente indirizzo: corecom.segreteria@consiglio.regione.lombardia.it a mezzo WeTransfer, dovranno avere una durata minima di almeno 3 minuti e una massima di 5 minuti. Le persone riprese nel video dovranno trasmettere la relativa liberatoria.

Gli uffici del CORECOM sono a disposizione per ogni ulteriore chiarimento ai seguenti recapiti:


Per agevolare la redazione della richiesta è stato predisposto un apposito modello ( formato pdf) per la domanda con le relative istruzioni

DOMANDE TRIMESTRE OTTOBRE - DICEMBRE 2020

Termine di presentazione: ore 12.00 del 1° settembre 2020.

Le richieste pervenute fuori termine verranno prese in esame per il Piano trimestrale delle trasmissioni del trimestre successivo.

 

PER INFORMAZIONI:
tel. 02.6748.2518 - 0267482300
PEC: corecom@pec.consiglio.regione.lombardia.it

In allegato graduatorie e scadenze delle richieste pervenute.

2020

Documento compresso - 380 KB

2019

Documento compresso - 567 KB

23/07/2020