Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
Foto coordinamento corecom

PRIMA RIUNIONE OPERATIVA DEI PRESIDENTI CORECOM

18.11.2021 - Roma - Si è svolta oggi, presso la sede di AGCOM, la prima riunione di coordinamento dopo l’insediamento dell’avv. Marianna Sala nel ruolo di coordinatrice dei presidenti

I lavori sono stati preceduti da un breve momento di saluto del Presidente Agcom Lasorella, che nell'incontrare i Presidenti Corecom ha ricordato l'importanza delle attività svolte da ciascun comitato sul proprio territorio regionale, auspicando che la sinergia esistente tra l'Autorità e ciascun Corecom possa funzionare sempre meglio.

Ringrazio tutti i colleghi per la disponibilità e l’apertura dimostrate oggi dichiara la Presidente del Corecom Lombardia, Marianna Sala – “Sono molti i temi che dovremmo affrontare insieme, primo fra tutti (in ordine di tempo) quello delle frequenze nel passaggio alla nuova tv digitale, senza dimenticare il rapporto con i nostri territori e tutte le problematiche inerenti all’audiovisivo”.

 

Erano presenti: Lorena Saracino (Corecom Puglia), che ha illustrato l'importante progetto "Parole O_stili" dalla medesima progettato e di cui è capofila; Antonio Marra (Corecom Basilicata), che ha parlato della sua attività di ricognizione normativa regionale sui temi legati alla comunicazione; Pierpaolo Civelli (Corecom Val D'Aosta), con un interessante progetto legato alla montagna; Roland Turk (Corecom Bolzano) e Marco Sembenotti (Corecom Trento); Stefano Cuppi (Corecom Emilia-Romagna), con aggiornamenti sulla nuova TV digitale; Marco Mazzoni (Corecom Veneto); Elena Veschi (Corecom Umbria), Giuseppe La Rana (Corecom Abruzzo e vice coordinatore) e Titti Cafini (Corecom Lazio e vice coordinatrice).

In video collegamento Mario Trampus (Corecom Friuli), Vinicio Tofi (Corecom Liguria) e la neoeletta Presidente del Corecom Marche, Cinzia Grucci.

Alla riunione hanno preso parte anche i responsabili del tavolo tecnico dei dirigenti Corecom, Francesco Ciavattone (Val d'aosta) e Rosario Carnevale (Calabria), che hanno condiviso con i presidenti l'idea di una proficua collaborazione reciproca.

"L'importanza di questi momenti di incontro tra tutti i Presidenti - conclude Sala - è data dalla possibilità di condividere le proprie esperienze, per trasferirci reciprocamente le best practice. Il rapporto di ciascun Corecom col proprio territorio resta il filo conduttore del programma di lavoro che seguiremo perché nulla di concreto può essere fatto se non si hanno bene in mente le esigente di ogni singola realtà locale”.