In evidenza

Si informa che a causa della situazione legata all’emergenza epidemiologica da Covid-19, anche per la programmazione delle trasmissioni del terzo trimestre 2020 (luglio - settembre) NON sarà possibile effettuare registrazioni, e tutte le successive lavorazioni, presso gli studi della RAI di Milano.

Pertanto sarà possibile inserire nella programmazione esclusivamente la trasmissione di video autoprodotti, corredati da ogni elemento necessario alla messa in onda, oppure prevedere la replica di trasmissioni già presentate dalle associazioni in anni precedenti (purché non anteriori all’anno 2018).

Per approfondire

Sono aperti i termini per l’adesione all’Osservatorio regionale previsto dall’art. 9 bis della legge regionale 6 giugno 2019, n. 9.

Un organismo multidisciplinare, che grazie alla collaborazione di importanti realtà culturali, accademiche e del volontariato sociale – ha sottolineato la presidente del CORECOM, Marianna Salapotrà sviluppare nuove strategie nell’attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni illegali in rete, e promuovere iniziative nell’educazione all'uso responsabile dei mezzi di comunicazione digitale e  nella   la tutela della reputazione e della identità digitale.

All’interno, le modalità e gli adempimenti

Si comunica che l'accesso al pubblico presso gli Uffici del Corecom rimane SOSPESO anche nella fase 2 dell’emergenza sanitaria (4 maggio – 17 maggio).

Tutte le attività relative alla procedura  di conciliazione e definizione delle controversie tra utenti e operatori della comunicazione possono essere effettuate utilizzando la piattaforma ConciliaWeb mentre le udienze di conciliazione sono svolte ESCLUSIVAMENTE in modalità video conferenza o audio conferenza.

Si raccomanda pertanto di consultare il proprio fascicolo documentale all'interno della piattaforma, al fine di rimanere aggiornati in merito allo stato dell'istanza e di prendere visione delle eventuali comunicazioni urgenti da parte del Corecom.

E’ possibile ottenere assistenza per la presentazione delle istanze o per informazioni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 12.30, chiamando uno dei seguenti numeri di telefono:

02 67482 433 

02 67482 502 

02 67482 615 

366 687 2235 

News

  • 21/05/2020

    AVVISI
    IN GAZZETTA UFFICIALE IL DL RILANCIO: FONDO D’EMERGENZA E ALTRE NOVITÀ PER RADIO E TV LOCALI

    Pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale del 20 maggio, il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19", più noto come Decreto Rilancio.

    Varie le novità che interessano il mondo dell’informazione e della comunicazione, tra le quali – ha sottolineato la  presidente del CORECOM Lombardia, Marianna Sala – quelle previste dall’ 195 (fondo d’emergenza per le emittenti locali), e dall’art. 186, che prevede il Credito di imposta per gli investimenti pubblicitari su radio e tv locali.

    Per saperne di più :

    DECRETO RILANCIO – testo integrale

    http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DL_20200520.pdf

  • 16/04/2020

    ONLINE ORIENTASERIE, PER SCEGLIERE LE SERIE TV DA VEDERE IN FAMIGLIA

    Da oggi è online Orientaserie, il sito per conoscere e valutare le serie tv (www.orientaserie.it). Nato dalla collaborazione del CORECOM Lombardia con Aiart (Associazione cittadini mediali) e con il Master  MISP,  International Screenwriting and Production dell’Università Cattolica di Milano, il sito rappresenta una risorsa molto utile per tutti, in particolare per quei genitori ed educatori che vogliano documentarsi su un mondo nel quale gli adolescenti trascorrono ormai una buona parte del loro tempo libero.

    Per approfondire.

  • 10/04/2020

    VIA LIBERA AL DL CURA ITALIA. APPROVATI DUE ODG A SOSTEGNO DELL’INFORMAZIONE LOCALE

    Via libera del Senato al DL Cura italia. Le attese misure a sostegno dell’informazione locale, previste da alcuni emendamenti, sono state differite, con motivazioni procedurali, ad altro decreto  di prossima emanazione da parte del Governo, con l’impegno di vari gruppi parlamentari contenuto in due ordini del giorno.

    Positivo il commento della presidente del CORECOM Lombardia, Marianna Sala, in quanto, di fronte all’impossibilità tecnica di approvare l’emendamento, si è registrato, sia alla Camera che al Senato,  l’impegno trasversale dei Gruppi parlamentari di maggioranza e opposizione  ufficializzato in due precisi ordini del giorno,  a dare il loro contributo all’approvazione di un importante intervento a sostegno della filiera locale della comunicazione.

    All’interno, il testo dei due documenti.