In evidenza

Confronto a tutto campo a Milano, sui problemi dell’informazione locale in Lombardia, convocato dal presidente del CORECOM, Marianna Sala, con l’intervento del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria, sen. Andrea Martella, del Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi, e dei principali stakeholders dei media locali. All’incontro, svoltosi nell’aula del Consiglio regionale, sono intervenuti il capogruppo del PD Fabio Pizzul, del Movimento 5 stelle Gregorio Mammì, di Forza Italia Federico Romani, di Europa + con Emma Bonino, Michele Usuelli.

Per saperne di più

 

CORECOM LOMBARDIA CONSEGNA DOSSIER A SEN. MARTELLA

"La crisi dell’editoria locale non ha risparmiato la Lombardia. Di fronte a questa emergenza che ha colpito tutti i media locali, dalle radio, alle televisioni, ai giornali sia cartacei che on line – ha sottolineato la presidente Sala il CORECOM ha lanciato l’allarme con una serie di iniziative". Al sottosegretario all’Editoria e informazione, la presidente del CORECOM, Marianna Sala, ha consegnato un dossier contenente le richieste, i contributi e le proposte maturate con l’apporto degli stessi operatori dell’informazione locale in Lombardia, coordinati dal CORECOM in appositi Tavoli tecnici

Per saperne di più

 

SOTTOSEGRETARIO MARTELLA: IMPEGNO DEL GOVERNO PER MISURE DI SOSTEGNO ALL’EDITORIA LOCALE

 “Il Governo riconosce che le realtà editoriali locali costituiscono, per volumi e diffusione, una fondamentale infrastruttura informativa del nostro Paese e pertanto è determinato ad assicurare a questo settore adeguate misure di sostegno pubblico, anche diretto”.

Questo l’annuncio del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria e all’informazione, sen. Andrea Martella, nell’incontro convocato a Palazzo Pirelli dal presidente del Comitato regionale per la Comunicazione, Marianna Sala, con l’intervento dei rappresentanti dei gruppi consiliari, per fare il punto sulle difficoltà che sta attraversando l’editoria locale in Lombardia e individuare le iniziative più opportune per uscire dalla crisi.

Per saperne di più

 

PRESIDENTE FERMI : BENE GLI INTERVENTI PER I MEDIA LOCALI. ORA FARE PRESTO

"L’annuncio del sottosegretario all’Editoria Martella che ha assicurato l’intervento del Governo per mezzo  di adeguate misure di sostegno pubblico anche diretto dell’editoria locale in Lombardia – ha commentato il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi in merito alle dichiarazioni  durante l’incontro del CORECOM  nell’aula del Consiglio regionale – vanno sicuramente nella direzione giusta e sono una prima risposta positiva alle preoccupazioni e alle richieste  venute in questi mesi dal mondo della comunicazione locale della Lombardia.Ora è necessario che si faccia presto e bene".

Per saperne di più

News

  • 25/11/2019

    WEB E DIRITTI UMANI

    La Presidente del Comitato regionale per le comunicazione della Lombardia Marianna Sala, è intervenuta al Convegno “Web e Diritti Umani” che si è tenuto nell’Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Milano nell’ambito della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

    Per approfondire

  • 25/11/2019

    SERVIZIO DI ASSISTENZA ALL’UTENZA PER L’UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA CONCILIAWEB PRESSO GLI UTR DI BERGAMO E VARESE

     

    Si comunica che, grazie all’accordo del CORECOM Lombardia con la Giunta Regionale - Direzione Generale Enti locali, montagna e piccoli Comuni, presso gli Uffici territoriali di Bergamo e Varese è stato attivato un servizio di assistenza per la presentazione delle istanze di conciliazione e definizione delle controversie in materia di telecomunicazioni sulla piattaforma Conciliaweb.

    Per saperne di più

  • 20/11/2019

    GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA

    Ricorre oggi il trentennale della approvazione da parte dell'O.N.U. della “Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, che nell'attuale epoca digitale assume nuove e più profonde valenze.


    Se usata correttamente la tecnologia digitale può sembrare una svolta per tutti i bambini emarginati, ma senza accesso garantito a tutti può creare nuovi divari ed essere causa di discriminazione” dice Marianna Sala, Presidente del Corecom Lombardia.


    Per approfondire