Onde elettromagnetiche e telefonini

ONDE ELETTROMAGNETICHE E CELLULARI:  AL VIA CAMPAGNA MINISTERIALE PER RIDURRE  RISCHI A SALUTE E AMBIENTE. L’IMPEGNO DEL CORECOM LOMBARDIA

E’ partita venerdì 19 luglio l’attesa campagna  informativa per promuovere  il corretto uso degli apparecchi di telefonia mobile (telefoni cellulari e cordless), realizzata dai Ministeri dell’Ambiente, della Salute e dell’Istruzione, Università e Ricerca. 

L’iniziativa -  ha precisato la presidente del CORECOM Lombardia, Marianna Salaè stata realizzata in sèguito ad  una sentenza del Tar Lazio (la n. 500 del 2019), che, accogliendo  un ricorso presentato  dall’Associazione per la Prevenzione e la Lotta all’Elettrosmog (A.P.P.L.E) aveva imposto ai tre ministeri interessati di sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni provocati dalle onde elettromagnetiche  sia alla salute delle persone che all’ambiente(cliccando qui si può trovare il commento alla sentenza sul Quotidiano del Diritto, firmato dalla presidente del CORECOM).  

Gli esperti ministeriali, in collaborazione  con l’Istituto Superiore di Sanità, hanno realizzato nei termini fissati dal Giudice amministrativo, quella che costituisce ad oggi la  prima campagna informativa sul tema che sia mai stata condotta da organismi istituzionali.   

La campagna, secondo quanto assicurato in una nota congiunta dai Ministeri,  è basata su informazioni scientificamente fondate con particolare riferimento alla tutela della salute e al rispetto dell’ambiente.

Il CORECOM Lombardia è da sempre impegnato in corsi di formazione dedicati all’uso corretto e responsabile dello smartphone, con particolare attenzione ai minori.

Se fino ad oggi ci siamo dedicati a iniziative di prevenzione e contrasto al fenomeno del cyberbullismo e di tutela della identità digitale, con il prossimo anno scolastico 2019-2020, abbiamo deciso di arricchire il contenuto dei nostri corsi formativi nelle scuole, dedicando un apposito spazio al tema delle interferenze dei campi elettromagnetici sulla salute” ha precisato la Presidente Sala.

Del resto – continua la Presidente del Corecom – educare i giovani a un uso intelligente del cellulare passa anche da qui: dal fornire una adeguata informativa in materia di esposizione alle onde elettromagnetiche da cellulare e cordless, fornendo i consigli utili per ridurre l’esposizione, il punto sulla ricerca, i requisiti di sicurezza degli apparecchi e delle stazioni radio base”.

Tra i consigli per ridurre l’esposizione alle onde elettromagnetiche, si segnala di:

• usare sempre l’auricolare o il viva-voce

• usare i messaggi, di testo o audio

• usare il telefono in condizioni di buona ricezione del segnale

 

Per saperne di più, si rinvia al sito internet dedicato, dove poter consultare i materiali:

www.cellulari.salute.gov.it.

http://www.lombardiaquotidiano.com/notizia/onde-elettromagnetiche-e-cellulari-il-corecom-aderisce-alla-campagna-ministeriale