in evidenza

SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO
GLI OPERATORI TELEFONICI DOVRANNO RIMBORSARE GLI UTENTI PER LE FATTURE MENSILI DI 28 GIORNI

4 luglio 2019

 Il Consiglio di Stato ha respinto, nell’udienza del 4 luglio 2019,  il ricorso di Wind Tre, Vodafone e Fastweb e ha stabilito che gli operatori telefonici dovranno rimborsare gli utenti per i giorni di abbonamento erosi con fatture mensili calcolate sulla base di 28 giorni.

Una sentenza senza precedenti  – ha commentato la presidente del CORECOM Lombardia avv. Marianna Salacon la quale il massimo organo di giustizia amministrativa mette finalmente  la parola fine ad una vicenda che si trascinava da troppo tempo”.

Per saperne di più