Risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di telecomunicazione

COMUNICATO

 

Si comunica che dal 23 luglio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche (delibera n. 203/18/CONS, modificata dalla delibera n. 296/18/CONS) ed è entrata in funzione la nuova piattaforma telematica di gestione delle procedure “ConciliaWeb“, che semplifica la procedura  di presentazione delle istanze e non richiede la presenza fisica degli utenti nelle sedi di conciliazione. 

Si informano, pertanto, gli utenti che intendano presentare istanza per il tentativo obbligatorio di conciliazione (formulario UG), per la definizione della controversia (formulario GU14) o per l’adozione di provvedimento temporaneo (formulario GU5) che:

  • il nuovo Regolamento prevede che le istanze siano presentate solamente attravero la piattaforma ConciliaWeb, accedendo, a partire dal 23 luglio 2018, alla pagina web http://conciliaweb.agcom.it; da tale data, dunque, non è più possibile inviarle tramite: e-mail, PEC, telefax, posta raccomandata oppure consegnarle a mano 
  • le istanze presentate entro il 22 luglio 2018 seguiranno l'iter previsto dal precedente Regolamento (delibera n. 173/07/CONS).

 

 

IMPORTANTE


Per gli utenti che non dispongono di idonea strumentazione informatica o che necessitano di assistenza l'Ufficio ha istituito lo

SPORTELLO ASSISTENZA CONCILIAZIONI

Apertura al pubblico - esclusivamente su appuntamento:

martedì dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 15.30
giovedì dalle 9.30 alle 12.00


via Fabio Filzi, 22 - Palazzina Pirelli, 2° piano

Per fissare gli appuntamenti:

lunedì dalle 9.30 alle 11.30
mercoledì dalle 9.30 alle 11.30

Tel. 0267482433 - 0267482502


ATTENZIONE

 

Le eventuali problematiche relative all'accreditamento nel programma e all'apposizione della firma digitale devono essere segnalate esclusivamente nel form di accreditamento e di presentazione della domanda.

Si rammenta infine che: “al fine di garantire un graduale passaggio al nuovo sistema di gestione telematica delle controversie […] fino al 31 Dicembre 2018 i CORECOM hanno la facoltà di modulare la calendarizzazione delle udienze e la tempistica procedimentale in deroga ai termini procedurali.” (art. 18 Allegato A alla delibera n. 339/18/CONS - REGOLAMENTO APPLICATIVO SULLE PROCEDURE DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE TRA UTENTI E OPERATORI DI COMUNICAZIONI ELETTRONICHE TRAMITE LA PIATTAFORMA CONCILIAWEB)