EMERGENZA CORONAVIRUS

MEDIA EDUCATION AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

3 aprile 2020

Prenderà il via martedì 7 aprile, con gli studenti del Liceo Classico Manzoni di Milano, il primo corso di media education in versione e learning, organizzato dal CORECOM Lombardia, insieme all’Università Statale – Dipartimento di Informatica Giuridica e all’Ordine degli Avvocati di Milano.

Anche quest’anno il CORECOM - spiega la presidente Marianna Salaaveva programmato nelle scuole della Lombardia una serie di corsi dedicati all’uso responsabile di media e nuove tecnologie. Anziché annullarli, a causa dell’emergenza Coronavirus, abbiamo deciso di riconvertire in versione e learning il ciclo delle lezioni già programmate nella modalità tradizionale dei corsi in classe” .

Per tutto il mese di aprile e maggio, il CORECOM Lombardia – avvalendosi della collaborazione dell’Università Statale di Milano – Dipartimento Informatica Giuridica e dell’Ordine degli Avvocati di Milano – incontrerà on line oltre 1.000 ragazzi delle scuole, per parlare di disinformazione e fake news; cyberbullismo; uso consapevole di internet; audiovisivo (serie tv e social network).

Anche AGCOM parteciperà alla prima settimana di lezioni, grazie all’intervento dell’avv. Ivana Nasti, Direttore del Servizio ispettivo, registro e Co.re.com, nonché di Marco Delmastro, Direttore del Servizio economico-statistico di AGCOM, che presenterà la nuova applicazione “Cartesio” pensata per le fakenews.

Ampia la squadra dei docenti che hanno accettato la sfida del CORECOM:  si va da Giovanni Ziccardi,  professore di Informatica Giuridica all’Università Statale di Milano, docente di criminalità informatica al Master in diritto delle nuove tecnologie dell’Università di Bologna, e coordinatore  del Centro di Ricerca in “Information Society Law” (ISLC), considerato uno dei massimi esperti italiani in materia, alla prof.ssa Stefania Garassini, docente di Digital journalism all’Università Cattolica, presidente dell’AIART Milano; dal prof. Pierluigi Perri e i ricercatori dell’Università Statale di Milano, Chiara Ciccia Romito, Giulia Escurolle, Silvia Martinelli, Alessandra Salluce, Andrea Scirpa, Samanta Stanco, Gabriele Suffia, agli esperti dell’Ordine degli avvocati di Milano Daniele Barelli, Valeria Gerla, Giovanna Tucci.

Dove: sulle piattaforme on line utilizzate dalle scuole della Lombardia

Come: lezioni di 45 minuti ciascuna;

Quando: a partire dal 7 aprile, per tutto il mese di aprile e maggio

Chi può partecipare: scuole secondarie di primo e secondo grado – ci sono ancora alcuni posti disponibili per il mese di maggio

 

 

Per approfondire